Comunicato comune seggiovia Poggio Scorzatello

COMUNICATO COMUNE PIEVEPELAGO

Con riferimento alla chiusura della seggiovia S.Annapelago _ Poggio Scorzatello, l’Amministrazione Comunale di Pievepelago ritiene, per dovere di informazione,  illustrare brevemente la situazione degli impianti di risalita della stazione di S.Annapelago.

Nella stazione sono presenti:
-nr. 1 seggiovia S.Annapelago – Poggio Scorzatello giunta a fine vita tecnica in data 31-03-2018
- nr. 1 tapis roulant (in sostituzione della vecchia sciovia Lagacciola) costruito nel 2015/2016 e costato circa € 406.000,00 di cui a carico Comune circa € 38.000,00 e il resto finanziato dalla Regione Emilia Romagna
- nr. 1 seggiovia Poggio Scorzatello – I Ghiacci
All’arrivo della seggiovia S.Annapelago Poggio Scorzatello è presente il punto di ristoro pure di proprietà comunale ed in gestione alla SAGI srl come gli impianti.

Il Comune fin dal 2013 fa iniziato le pratiche per il rinnovo della seggiovia ed ha chiesto ed ottenuto dal Ministero dei trasporti (USTIF)  il massimo delle proroghe possibili (previste dalla normativa vigente in numero di cinque)  previa presentazione di  un progetto definitivo costato € 55.000,00, tutto a carico del bilancio comunale ed effettuazione, ogni anno,  di richieste subordinate ad interventi e controlli .

La comunicazione di fine vita tecnica (a seguito della scadenza dell’ultima proroga) è stata trasmessa dall’USTIF alla SAGI e al Comune in data 03-08-2017 ed il Comune qualche giorno fa ha ricordato la scadenza al gestore per ovvi motivi di sicurezza.

Oltre l’ultima scadenza, purtroppo,  la normativa vigente non consente ulteriori proroghe .

Un impianto nuovo ha un costo non sostenibile per un piccolo ente e anche per la stessa Regione che ha un budget limitato da spalmare su tutti gli impianti. Pertanto da anni si stanno vagliando soluzioni che possano essere compatibili con la normativa vigente in materia quali un rinnovo di vita tecnica od un impianto riposizionato.
La documentazione prodotta dal Comune verso gli enti competenti (sia Ministero dei trasporti per le autorizzazioni, sia Regione e Provincia per i contributi) è copiosa; gli incontri, le telefonate e i viaggi del sindaco e altri membri della giunta sono stati veramente tanti come tante sono state le ore degli uffici dedicate alla seggiovia.
Le richieste di contributo sono state avanzate tempestivamente per consentire l’inserimento nelle programmazioni regionali e provinciali da anni. Nella migliore delle ipotesi stiamo parlando di una cifra che si aggira intorno ai 2.500.000,00  euro di cui  a carico Comune circa € 300.000,00 e il resto finanziato dalla Regione se sarà in grado di stanziare le risorse necessarie.L’impegno e lo sforzo del Comune è dunque importante se si considera il bilancio di un ente di piccole dimensioni (nel nostro caso 3.000.000 di euro).

Il programma del Comune comunque non si ferma alla sola seggiovia, ma prevede una riqualificazione dell’intera stazione che partendo dal tapis roulant, alle cabine di trasformazione, alla seggiovia, possa inserire anche delle zone a parco giochi/divertimenti sia invernali sia estive in quanto è ferma convinzione che la zona vada sfruttata e valorizzata anche nel periodo estivo per consentire alle famiglie con bambini una vacanza di divertimento e relax .La frazione di S.Annapelago è inserita in un contesto paesaggistico-ambientale di straordinaria bellezza; in un momento in cui stanno ottenendo grande riscontro le attività escursionistiche, si auspica che anche  l’iniziativa privata contribuisca alla scoperta e valorizzazione del territorio come già accade in molte altre realtà.

PIEVEPELAGO, 3.4.2018


--------------------------------------------------------------------------------------------------------------

STAGIONE SCIISTICA 2017/18 - S.ANNAPELAGO  
Nel corso della stagione 2017/18 il Comune di Pievepelago, con Provincia di Modena e Regione Emilia Romagna, continuerà ad attuare un programma di riqualificazione e razionalizzazione della stazione sciistica di S.Annapelago. Il primo stralcio ha consentito la costruzione di un nuovo ‘tapis roulant’ coperto ed illuminato che è sorto accanto al rifugio Poggio Scorzatello, all’arrivo dell’omonima seggiovia biposto, che prende il posto della vecchia sciovia.  Oltre alla seggiovia ‘Poggio Scorzatello’, ha ripreso l’attività anche la seggiovia ‘I Ghiacci’ sino alla vetta del monte Albano, dopo che la società di gestione ne ha completata la revisione.  S.Annapelago punta anche questa stagione su una particolare attenzione ai prezzi, altamente concorrenziali: ad esempio, il giornaliero festivo a 25 euro e il feriale 15 euro. Per abbinare sport ad amore per la natura e divertimento, verranno riproposte ed ampliate le camminate con ‘ciaspolate’ che negli anni precedenti hanno avuto un enorme successo (sia in termini di affluenza che di livelli di soddisfazione). Non mancheranno apposite proposte che coinvolgano la zona naturalistica del lago Santo modenese ed il Museo civico di Roccapelago (dove sono state ritrovate mummie di interesse internazionale). Quest’anno si attendono ulteriori positivi riscontri (anche grazie agli ottimi risultati dei ragazzi del locale Sci Club in tutte le gare zonali e nazionali a cui hanno partecipato) dell’innovativo impianto di sci nordico al centro del paese. Si tratta di una pista della lunghezza totale di tre Km, di cui un anello di un chilometro e mezzo completamente innevato artificialmente ed illuminato per lo sci in notturna. Per lo sci alpino si intende ulteriormente valorizzare il rifugio tra la seggiovia Poggio Scorzatello e la sciovia Lagacciola, ampliato e reso maggiormente confortevole. Qui, tra una sciata e l’altra, è possibile gustare i più tipici piatti della rinomata gastronomia tosco-emiliana. Lo Snow Park sorge accanto al rifugio, con 3 linee box per principianti, praticanti ed esperti, con 2 linee di salti. In paese vi sono noleggi di sci e scarponi. La stazione di partenza degli impianti di risalita è a poche centinaia di metri dagli alberghi di S.Annapelago, evitando trasbordi. Nel paese vi sono 4 alberghi, 2 noleggi sci\attrezzature, ufficio postale ecc. Vi opera una Scuola Sci di discesa e Fondo.

 Eventi Tra le manifestazioni in programma spicca la “Mascherata” dell’Epifania la sera del 5  gennaio 2018. Nel corso dell’inverno, varie escursioni con ciaspole. Pomeriggi e serate di intrattenimento al rifugio e negli alberghi.

Infowww.comune.pievepelago.mo.it; WEB CAM su www.nordappennino.it

PREZZI 2017-2018:

SCI ALPINO (2 seggiovie\tapis roulant-campo scuola): Giornaliero festivo euro 25,00. Giornaliero festivo ridotto o residente: euro 17,00. Giornaliero feriale euro 15,00. Giornaliero feriale residente euro 13,00. Giornaliero bambini: gratuito fino ad 8 anni. “ giorni festivi consecutivi: euro 44,00. Corsa singola: euro 3,50.

SCI NORDICO: Giornaliero euro 7,00. Pomeridiano euro 5,00. Gruppi euro 6,00. Giornaliero ragazzi (fino 12 anni): euro 5,00. stagionale euro 70,00. Stagionale ragazzi euro 50,00. Fisi: euro 50,00.

Varie possibilità di noleggio attrezzature.

Info impianti risalita: 0536.78504 – 338.7213611

Pista sci nordico: 338.338.8658206

 ----------------------------

CHAMPIONS CAMP 2018 

-  
La a.s.d. Gallesi ha definito le date e le sedi della prossima edizione 2017 del Champions' Camp, che prenderà il via in estate il1° luglio, in cui ragazzi e ragazze dai 6 ai 17 anni si potranno divertire sotto il segno dello sport. Confermata la 'storica' sede di Pievepelago con alcune importanti novità.

- Dal 8 luglio al 4 agosto Camp diurni e/o con pernottamento, per residenti (costo agevolato a 110,00 uero settimanali + pranzo) e villeggianti. 

 Oltre al Multisport Camp si potrà scegliere tra Basket Camp, Tennis Camp e Volley Camp. I Champions Camp sono vacanze dedicate allo sport e al divertimento per giovani da 7 a  17 anni, rivolte a ragazzi/e puntando sulle attività multi sportive e di animazione, inserendo ogni stagione sport nuovi per regalare sempre qualcosa in più agli iscritti. Tra i nuovi sport proposti ai Champions’ Camp: il Badminton, il Tchoukball e il TennisTavolo, che si sono affiancati ai 20 sport già presenti da anni. I Camp Multisportivi vengono proposti a Pievepelago in turni settimanali, dando ai ragazzi la possibilità di vivere una vacanza divertente e all’insegna di tanti sport, dall’arrampicata sportiva, alla mountain bike, al tiro con l’arco, al rugby, alla scherma, alla danza, al golf, al nuoto, al beach, all’atletica fino alla pallanuoto e tantissime altre attività. Per le Informazioni sulle Attività e sulle Iscrizioni ai Champions’ Camp 2018 ci si può rivolgere al 366 4851031, al 334 2005249, scrivere a info@championscamp.it , o visitare il sito www.championscamp.it . Di recente realizzazione il campo di beach volley, un nuovo campo basket all’aperto, percorsi mountain-bike con ostacoli. 

Video:  http://www.championscamp.it/it/vi-s-3-84-video_promo_2014___2015.aspx

 

------------------------

 
Pievepelago, 'comune dello sport'
Da oltre trent'anni, Pievepelago si fregia del titolo di "Comune dello sport" (assegnatogli dall'ass.ne Panathlon) per il numero e la varietà di attrezzature adatte a professionisti e dilettanti, sfruttando le favorevoli condizioni ambientali e climatiche della zona. Lo conferma la scelta della località da parte di società di calcio come Lazio, Bologna, Pisa, Cagliari, Genoa ecc. per i loro ritiri estivi. Al campo calcio del capoluogo, giudicato il migliore dell'Appennino modenese, si affiancano nel comune altri quattro. Pievepelago fu il primo comune della zona a munirsi di una piscina "olimpionica", recentemente rinnovata e dotata d'impianto di riscaldamento dell'acqua, con vasca per i piccoli. Il tennis è stato per 50 anni lo sport che primeggiava nel Pelago: oltre ai 20 campi del centro Federale (il primo in Italia, sospeso nel 2012), ve ne sono altri 6 nel capoluogo e 2 a S.Anna. Un moderno palazzetto dello sport ed una palestra polivalente garantiscono gli sport al coperto. Altri impianti esistenti sono una pista da ski-roll di circa un chilometro, un laghetto per la pesca sportiva a Modino. Per gli sport invernali si segnala una seggiovia biposto ed una sciovia a S.Annapelago, con un’apprezzata pista da sci nordico. Oltre all'escursionismo a vari livelli, vi sono innumerevoli percorsi per equitazione, mountain bike e torrenti adatti alla pesca ed alle discese in canoa. I percorsi di canoa, specialmente lungo il torrente Perticara da S.Annapelago a Pievepelago, sono ritenuti tra i più suggestivi a livello europeo. Frequenti sono infatti gli appassionati che giungono dalla Germania ed altri paesi per compiere discese mozzafiato, specialmente nel periodo primaverile di Pasqua quando le acque sono più abbondanti.

-----------------------------

Link:

Calcio e attività promozione sportiva: www.crpbortolotti.org

Multisport estivi: www.championscamp.it

Sci Club S.Annapelago:

Orienteering: http://www.yumping.it/orienteering/orienteering-club-appennino--e19626760

Pesca no kill: www.pescareamosca.com

Laghetto pesca sportiva: www.pievepelago.info 

Fattoria didattica 'Capanna di Biagio': 

http://capannadibiagio.freshcreator.com/ita/home


BOLLETTINO NEVE E WEB-CAM: www.nordappennino.it